Viaggi d'elite in Italia
International Casino' online
Agenzie di viaggi English Español

A Venezia non si va per giocare, ma se ci andate avrete a disposizione due casinò, uno invernale in Cà Vendramin Calergi, e l'altro estivo, al Lido.
Il casinò è stato inaugurato nel 1936, chiuso dopo tre mesi, riaperto nel 1937 definitivamente e tuttora gode del bizzarro privilegio che lo stato italiano concede a quattro località, vietando senza motivo a tutte le altre di aprire una sala da gioco.

A Venezia ci sono i dadi e i giochi americani in forma permanente, i nuovi ricchi e molti avventurieri arrivano da Padova, Brescia, Treviso e dalla Brianza, solo nelle giornate del festival del cinema si torna a respirare l'aria della stagione d'oro, per lusso e raffinatezza che fu. Il casinò invernale ha una sede molto bella, dell'epoca rinascimentale, nel palazzo Vendramin Calergi si gioca in salette decorate da quadri d'epoca.

Venezia, va assaporata e gustata a poco a poco, in molti giorni di visita, e poi in molte altre visite.

Prendete la gondola o il battello solo per ammirare la città dall'acqua, Venezia va girata a piedi, di calle in calle, alla scoperta di angoli incantevoli.

Le tappe obbligate: S.Maria della Salute, piazza S.Marco, il Ponte di Rialto, Cà d'Oro, Palazzo Ducale, il Ponte dei Sospiri e l'isola della Giudecca.
 
Servizi Online:
 
  Sito creato da Agenzie-di-viaggi.com Offerte e promozioni turistiche in tutto il mondo