Agenzie di viaggi Home Page
SNAI SLOT 10 euro in regalo per giocare online. Riscuoti subito il Bonus

Incontri ravvicinati con le balene nella Baja California

Incontri ravvicinati con le balene nella Baja CaliforniaSiamo nella Baja California del Sud in Messico, località famosa perché vide sbarcare i conquistadores spagnoli di Cortes. Poi diventò il più leggendario e formidabile centro di banchi di ostriche perlifere che nei secoli ha attratto un numero imprecisato di vascelli pirata e corsari. Oggi i conquistadores e le perle sono scomparse, quest'ultime completamente cancellate nel 1940, a causa di una misteriosa malattia. Ma in questa Baia continuano ad arrivare visitatori illustri come le balene grigie, splendidi cetacei che giungono dal Mare di Bering dopo un viaggio lunghissimo di 8000 km, viaggiano ad una velocità di crociera di 6 miglia l’ora e non si fermano nemmeno per mangiare. Evitano i rigori dell’inverno polare e migrano fino alle lagune di questa penisola per la stagione degli amori.

Ne arrivano a migliaia. I loro giganteschi dorsi color ardesia e gli inconfondibili spruzzi. Potentissimo soffi d’aria e schiuma attraverso cui questi mammiferi respirano, getti che si avvistano ad occhio nudo già ai primi di dicembre al largo della costa di Ensenada.

Fra dicembre e marzo moltissime balene si rifugiano nella Baja California, vicino a Guerrero Negro, nelle acque tiepide della Laguna Ojo de Liebre.
Qui le balene si accoppiano ogni anno, e dopo tredici mesi ritornano nello stesso luogo per il parto collettivo.

Le balene grigie pesano fino a 40 tonnellate, distribuiti su 14 metri di lunghezza. Nonostante la mole, gli enormi cetacei sono capaci di grandi salti, individuati dagli etologi come una danza d’amore.

Mamma balena dà alla luce cuccioli lunghi già 5 metri, del peso variante fra mezza e una tonnellata. i balenottera bevono 190 litri di latte al giorno e aumentano il loro peso di quasi mezzo chilo all’ora.

Altre balene continuano la loro migrazione a sud di Guerrero Negro, sostano nella Laguna San Ignacio o si spingono fino all’estremità della penisola. Spesso è possibile avvistarle con un binocolo dalla costa di Cabo San Lucas.
L’incontro ravvicinato lo si ha però inoltrandosi in barca nel Parque Natural de la Balena Gris, nella Laguna Ojo de Liebre.

Il periodo migliore per ammirare questi giganti del mare è febbraio, quando si possono vedere i balenotteri con i loro piccoli spruzzi nuotare al seguito della madre.




Isola di Rodi
Tour a Rodi: viaggio nella perla del Dodecaneso, l'isola dei Cavalieri della fede, tra acropoli vetuste e una natura straordinaria vibrante di colori e profumi mediterranei.
Storia, itinerari e informazioni utili
 

Viaggi:
Mondo Viaggi
Viaggi d'Elitè
Vacanze a Cavallo

Booking.com

Siti Segnalati:
South African Dream
OnLineViaggi
Spiagge salentine
Travel-Lab
Easy Go Viaggi
Frada Viaggi
Viaggi vagando
Travel Partners
Iperboreus
Agenzie-di-Viaggi.com per chiunque ama scoprire le bellezze del nostro mondo - Informativa Cookie Privacy -